La selezione, un processo che mette in luce il cuore dell’impresa


Qualche giorno fa sul sito de Il Sole24ore ho letto una interessante intervista al dott.  Stefano Maruzzi, country manager Google-Italia, dal titolo Il personale di Google crescerà del 25%.Ecco come assume il gigante del web (anche in italia) sono stato profondamente colpito da alcuni passaggi come

Il recruiter diventa alleato del candidato. Insieme devono costruire una storia da proporre all’azienda, valorizzando capacità cognitive, doti di leadership, curiosità e flessibilità. Se un candidato, per fare un esempio, è stato capitano di una squadra di basket, può essere un’indicazione. Vuol dire che si è preso dei rischi e che ha degli interessi. Viene creato una sorta di dossier che poi viene valutato dal senior management. Ci sono due comitati: uno europeo e uno americano. Per i ruoli più senior c’è anche il sigillo finale dei fondatori. È importante sottolineare che fino a questo punto non si è mai parlato di stipendio e che nessuno sa quanti altri candidati sono rimasti.

e poi ancora

Lei è stato assunto così?
Esatto. I colloqui sono stati otto. Quando si arriva in fondo al percorso si sente una forte carica. Tutti questi passaggi danno consapevolezza di quanto l’azienda creda nell’individuo, quanto, nonostante ci siano migliaia di persone che ci lavorano, ogni nuovo arrivato possa portare un contributo determinante.

Personalmente mi piace l’idea del recruiter come alleato del candidato e mi piace l’idea che ogni nuovo assunto porta un contributo determinante al sistema azienda! Ecco mi piace l’idea di un processo di selezione che mette in luce il cuore dell’impresa! che valorizza!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...