Bibliografia

Di seguito inserisco alcuni dei testi che hanno maggiormente influenzato la mia formazione e il mio pensiero, essi vengo posti all’attenzione del lettore del blog come possibili approfondimenti dei temi trattati

  1. Abram, J. (2002). Il linguaggio di winnicott. Milano: FrancoAngeli.
  2. Accornero, A. (1980). Il lavoro come ideologia. Bologna: il Mulino.
  3. Actis Grosso, C. (a cura di). (1981). Analisi e valutazione delle mansioni. Milano : FrancoAngeli.
  4. Adler, A. (1972). La psicologia individuale. Roma: Newton Compton Italiana.
  5. Arendt, H. (2009). Vita Activa. Milano: Tascabili Bompiani.
  6. Argentero, P. (2006). I test nelle organizzazioni. Bologna: il Mulino.
  7. Argentero, P. (2005). L’intervista di selezione. Milano: FrancoAngeli.
  8. Argentero, P. (2007). Psicologia del lavoro e interventi organizzativi. Milano: FrancoAngeli.
  9. Argentero, P.; Cortese, C. G.; Piccardo, C. (a cura di). (2008). Psicologia del Lavoro. Milano: RaffaelloCortina.
  10. Argentero, P.; Cortese, C. G.; Piccardo, C. (a cura di). (2008). Psicologia delle organizzazioni. Milano: RaffaelloCortina.
  11. Argentero, P.; Cortese, C. G.; Piccardo, C. (a cura di). (2008). Psicologia delle risorse umane. Milano: RaffaelloCortina.
  12. Argyris, C., & Schön, D. A. (1998). Apprendimento organizzativo. Teoria, metodo e pratiche. Milano: Guerini.
  13. Auteri, E. (2006). Management delle risorse umane. Milano: Guerini.
  14. Auteri, E., & Busana, O. (1985). La gestione degli uomini. Milano : Etas.
  15. Bandura, A. (2003). Autoefficacia. Gardolo (TN): Erickson.
  16. Becker, G. (1964). Human Capital. New York: Columbia University Press.
  17. Bennis, W. G. (1989). On becoming a leader. London: Hutchinson Bisiness Books.
  18. Berry, L. M., & Houston, J. P. (2003). Psicologia del lavoro. Bologna: Ed. Grasso.
  19. Bigo, P. (1953). Humanisme et économie politique chez Karl Marx. Paris: Puf.
  20. Blustein, D; Di Fabio, A. (a cura di). (2009). Una nuova psicologia per il lavoro. Hoepli.
  21. Bodei, R. (2009). Destini personali. Milano: Feltrinelli.
  22. Boeri, T., & Garibaldi, P. (2008). Un nuovo contratto per tutti. Milano: Chiarelettere.
  23. Boldizzoni, D. (2003). Management delle risorse umane. Milano: Ilsole24ore.
  24. Bonazzi, G. (2007). Come studiare le organizzazioni. Bologna: il Mulino.
  25. Bonazzi, G. (1999). Dire fare e pensare. Milano: FrancoAngeli.
  26. Bonazzi, G. (2008). Storia del pensiero organizzativo – vol 3 – La questione organizzativa. Milano: FrancoAngeli.
  27. Boncinelli, E. (2010). Mi ritorno in mente. Milano: Longanesi.
  28. Boncori, L. (1993). Teoria e tecniche dei test. Torino: Bollati Boringhieri.
  29. Bonomi, A. (1997). Il capitalismo molecolare. Torino: Einaudi.
  30. Borgogni, L. (a cura di). (2008). Valutazione e motivazione delle risorse umane nelle organizzazioni. FrancoAngeli.
  31. Borgogni, L. (2001). Efficacia Organizzativa. Milano: Guerini.
  32. Borgogni, L., & Petitta, L. (2004). Lo sviluppo delle persone nelle organizzazioni. Roma: Carocci.
  33. Carandini, G. (1971). Lavoro e capitale nella teoria di Marx. Venezia: Marsilio.
  34. Carretta, A., Dalziel, M., & Mitrani, A. (2005). Dalle risorse umane alle competenze. Milano: FrancoAngeli.
  35. Castiello D’Antonio, A. (2006). La selezione psicologica delle risorse umane : l’intervista individuale. Milano: FrancoAngeli.
  36. Cerovic, R., & Bonani, G. P. (2007). La nuova cultura aziendale. Milano: FrancoAngeli.
  37. Chiacchierini, C. (1995). Valore dei beni immateriali e vantaggio competitivo. Milano: Cedam.
  38. Cocco, C. G. (1991). Sviluppo delle risorse umane negli ambienti competitivi. Isedi: Torino.
  39. Collins, R. (2001). Teorie Sociologiche. Bologna: il Mulino.
  40. Colombo, S. (2006). I criteri di selezione del personale. Milano : FrancoAngeli.
  41. Connock, S. (1998). La visione delle risorse umane : la gestione di una forza lavoro di qualità. Milano: FrancoAngeli.
  42. Cornaro, M., & Rovida, B. (1973). La valutazione del lavoro e dei meriti. Milano: Etas.
  43. Cortese, C. G. (1999). L’organizzazione si racconta. Milano: Guerini.
  44. Cortini, M.; Manuti, A.; Tanucci, G. (a cura di). (2008). I mestieri della formazione. Roma: Carocci.
  45. Costa, G. (1997). Economia e direzione delle risorse umane. Torino: Utet.
  46. Cotturri, V. (a cura di). (2007). La politica del dialogo – Giovanni Pappapietro. Bari: Progedit.
  47. Covey, S. R. (2009). L’ottava regola, dell’efficacia all’eccellenza. Milano: FrancoAngeli.
  48. Cravera, A. (2008). Competere nella complessità. Milano: Etas.
  49. Cravera, A., Maglione, M., & Ruggeri, M. (2001). La valutazione del capitale intellettuale. Milano: Ilsole24ore.
  50. Daft, R. (2004). Organizzazione aziendale. Milano: Apogeo.
  51. Dahrendorf, R. (1971). Classi e conflitto di classe nella società industriale. Bari: Laterza.
  52. Damodaran, A. (2002). Valutazione delle aziende. Milano: Apogeo.
  53. Dasgupta Kumar, A. (2008). La teoria economica da Smith a Keynes. Bologna: il Mulino.
  54. De Masi, D. (2006). Ozio creativo, conversazione con Maria Serena Palieri. Milano: Bur.
  55. De Simone, A. (1985). Lukàcs e Simmel. Il disincanto della modernità e le antinomie della ragione dialettica. Lecce: Milella.
  56. de Soto, H. (2001). El misterio del capital. Barcelona: Ediciones Penìnsula.
  57. de Soto, H. (1986). El otro sendero. Lima: Editorial el Barranco.
  58. Deaglio, M. (2005). Postglobal. Bari: Laterza.
  59. D’Egidio, F. (2001). Il bilancio dell’intangibile. Per determinare il valore futuro dell’impresa. Milano: FrancoAngeli.
  60. D’Egidio, F. (2007). Il valore dell’equipaggio. Strumenti per misurare e sviluppare il capitale umano. Milano: Etas.
  61. D’Egidio, F. (2003). La nuova bussola del manager. Il valore del capitale intellettuale e la competitività dell’impresa. Milano: FrancoAngeli.
  62. D’Egidio, F. (2006). Quando cambiare. Come assicurarsi profitti nel tempo misurando la vitalità d’impresa e gli «intangibili» che contano per vincere. Milano: FrancoAngeli.
  63. D’Egidio, F. (2008). Quanto valgono le persone in azienda? Milano: Etas.
  64. Deiana, A. (2007). Il capitalismo Intellettuale. Milano: Sperling & Kupfer editori.
  65. del Bello, A., & Gasperini, A. (2006). Il valore del capitale intellettuale, aspetti teorici e casi aziendali di reporting. Ipsoa.
  66. Del Bono, E. (2001). Creatività e pensiero laterale. Milano: Rizzoli.
  67. Della Valle, G. (1910). Le leggi del lavoro mentale. Torino: Paravia.
  68. Deloitte & Touche,. (2002). Human capital ROI study – Creating shareholder value through people.
  69. Depolo, M. (1998). Psicologia delle organizzazioni. Bologna: il Mulino.
  70. Di Bernardino, D. (2009). La gestione del capitale intellettuale nell’impresa alberghiera. Milano: FrancoAngeli.
  71. Di Fabio, A.; Majer, V. (a cura di). (2004). Il bilancio delle competenze. Milano: FrancoAngeli.
  72. Di Loreto, M. (a cura di). (2006). Human Capital Management, l’esperienza Starwood Italia. Milano: Guerini e associati.
  73. Dioguardi, G. (1995). L’impresa nella società del terzo millennio. Bari: Laterza.
  74. Dobb, M. H. (1965). I salari. Torino: Einaudi.
  75. Dolci, D. (1974). Creatura d creature. Torino: Einaudi.
  76. Donna, G. (1999). La creazione di valore nella gestione dell’impresa. Roma: Carocci.
  77. Drucker, P. (2003). Il management della società prossima ventura. Milano: Etas.
  78. Durkheim, E. (1996). La scienza sociale e l’azione. Milano: Est.
  79. Easwaran, E. (2006). Quando hai fretta cammina lentamente. Milano: Tea.
  80. Elliott, A. (2010). I concetti del sè. Torino: Einaudi.
  81. Ercolani, A. P., & Perugini, M. (2000). La misura in psicologia. Milano: Led.
  82. Fedel, A. (2007). L’era dello squalo bianco. Milano: Ilsoloe24ore.
  83. Ferracuti, A. (2006). Le risorse umane. Milano: Feltrinelli.
  84. Ferrante, F. (1998). Il cambiamento organizzativo. Milano: RaffaelloCortina.
  85. Ferrante, m., & Zan, S. (1999). Il fenomeno organizzativo. Roma: Carocci.
  86. Fioravanti, G; Virdia, L. & D’Apruzzo A. (a cura di). (2006). Sistemi innovativi per la gesitone delle risorse umane. Milano: FrancoAngeli.
  87. Fisch, R., Weakland, J. H., & Segal, L. (1983). Change, le tattiche del cambiamento. Roma: Astrolabio.
  88. Flamholtz, E. (2002). Il controllo manageriale. Teoria e pratica. Milano: Giuffrè.
  89. Folador, M. (2006). L’organizzazione perfetta. Milano: Guerini e associati.
  90. Foray, D. (2006). L’economia della conoscenza. Bologna: il Mulino.
  91. Foucault, M. (2010). Sorvegliare e punire, nascita della prigione. Torino: Einaudi.
  92. Fourier, C. (1971). Teoria dei quattro movimenti – Il nuovo mondo amoroso. Torino: Einaudi.
  93. Francescato, D. (2003). Ridere è una cosa seria. Milano: Mondadori.
  94. Freedman, J. (2007). Intelligenza emotiva, al cuore della performance. Milano: Ilsole24ore.
  95. Freud, S. (2003). Il sogno e scritti su ipnosi e suggestione. Roma: Gte, Newton.
  96. Freud, S. (2010). L’avvenire di un’illusione – Il disagio della civiltà. Roma: GTE – Newton.
  97. Freud, S. (2003). Psicologia delle masse e analisi dell’io. Torino: Bollati Boringhieri.
  98. Fromm, E. (a cura di). (1971). L’umanesimo socialista. Bari: Dedalo libri.
  99. Fromm, E. (1963). Fuga dalla libertà. Milano: Edizioni di Comunità.
  100. Fromm, E. (2004). Io difendo l’uomo. Milano: Tascabili Bompiani.
  101. Fromm, E. (1978). Marx e Freud, una visione unitaria delle due dottrine che hanno trsformato il mondo. Milano: Garzanti.
  102. Fromm, E. (1960). Psicanalisi della società contemporanea. Milano: Edizioni di Comunità.
  103. Gabassi, P. G. (1998). Psicologia, lavoro, organizzazione. Milano: FrancoAngeli.
  104. Gadamer, H. G. (1999). La ragione nell’età della scienza. Genova: il melangolo.
  105. Galiani, F. ; Nicolini, F. (a cura di). (1915). Della Moneta. Bari: Laterza.
  106. Galimberti, F. (2008). Economia e pazzia. Bari: Laterza.
  107. Galimberti, U. (2009). Psiche e Techne, l’uomo nell’età della tecnica. Feltrinelli.
  108. Gallino, L. (2006). Dizionario di sociologia. Torino: Utet.
  109. Gallino, L. (2005). Il costo umano della flessibilità. Bari : Laterza.
  110. Gallino, L. (2009). Il lavoro non è una merce. Bari: Laterza.
  111. Gallino, L. (2007). Italia in frantumi. Bari: Laterza.
  112. Gallino, L. (2003). La scomparsa dell’Italia industriale . Torino: Einaudi.
  113. Gallino, L. (2007). L’impresa irresponsabile. Torino: Einaudi.
  114. Gallino, L. (2003). Sociologia dell’economia e del lavoro . Torino: Utet.
  115. Gandolfi, L. (2007). Il processo di selezione. Milano: FrancoAngeli.
  116. Gandolfi, L. (2005). Qualità e management. Milano : FrancoAngeli.
  117. Gardner, H. (2010). Formae Mentis. Milano: Feltrinelli.
  118. Garibaldi, P. (2005). Economia delle risorse umane. Bologna: il Mulino.
  119. Gasperini, A., & Raso, N. (2008). Capitale umano e performance di business. Milano: Ipsoa, Gruppo Wolters Kluwer.
  120. Gehlen, A. (1957). L’uomo nell’era della tecnica. Milano: Sugar.
  121. Gemelli, A. (1945). l’operaio nell’industria moderna. Le scienze del lavoro nel quadro della concezione sociale cristiana. Milano: Vita e Pensiero.
  122. Gentile, G. (1975). Genesi e struttura della società. Firenze: Biblioteca Sansoni.
  123. Gentili, C.; Von Herrmann, F.W. & Venturelli, A. (a cura di). (2009). Martin Heidegger trent’anni dopo. Genova: il melangolo.
  124. Gentili, G. (1995). La risorsa umana : un potenziale pressochè illimitato. Milano: FrancoAngeli.
  125. Gysbers, Heppner, & Johnston. (2001). L’orientamento professionale : processi, questioni e tecniche. giunti.
  126. Heidegger, M. (2005). Essere e tempo. Milano: Longanesi.
  127. Heidegger, M. (2008). Il concetto di tempo. Milano: Adelphi.
  128. Heller, A. (1978). La teoria dei bisogni in Marx. Milano: Feltrinelli.
  129. Honneth, A. (2007). Reificazione. Roma: Maltemi.
  130. Itami, H. (1987). Mobilizing invisible assets. Cambridge: Harvard University Press.
  131. Kaneklin, C., & Aretino, G. (1993). Pensiero organizzativo e azione manageriale. Milano: RaffaelloCortina.
  132. Kojève, A. (1996). Introduzione alla lettura di Hegel. Milano: Adelchi.
  133. Kotter, J. P., & Cohen, D. S. (2003). Al cuore del cambiamento. Milano: Etas.
  134. Krugman, P. (2008). La coscienza di un liberal. Bari: Laterza.
  135. Krugman, P., Wells, R., & Olney, M. L. (2007). L’essenziale di economia. Bologna: Zanichelli.
  136. Lajolo, D. (1979). Il volto umano di un rivoluzionario: la straordinaria avventura di Giuseppe Di Vittorio. Firenze: Vallecchi.
  137. Lama, L. & D’Agostini, F. (a cura di). (1977). La Cgil di Di Vittorio 1944-1957. Scritti e interventi di Giuseppe Di Vittorio commentati da Luciano Lama. Bari: De Donato.
  138. Levati, W., & Saraò, M. V. (2005). Psicologia e sviluppo delle risorse umano nelle organizzazioni. Milano: FrancoAngeli.
  139. Likert, R. (1971). Il fattore umano nell’organizzazione. Torino: Isedi.
  140. Likert, R. (1973). Nuovi modelli di direzione aziendale. Milano: FrancoAngeli.
  141. Lipparini, A. (a cura di). (2007). Economia e Gestione delle Imprese. Bologna: il Mulino.
  142. Lipparini, A. (1995). Imprese, relazioni tra imprese e posizionamento competitivo. Milano: Etas.
  143. Lipparini, A. (2006). La gestione strategica del capitale intellettuale e del capitale sociale. Bologna: il Mulino.
  144. Lipparini, A. (1998). Le competenze organizzative. Sviluppo, condivisione, trasferimento. Roma: Carocci.
  145. Manuti, A. & Mininni, G. (a cura di). (2008). Il senso dell’organizzazione. Roma: Carocci.
  146. Marazzi, C. (2010). Il comunismo del capitale . Verona: Ombre Corte.
  147. March, J. G., & Simon, H. A. (1958). Organizations. New York: Wiley.
  148. Marino, A. (2005). Economia e organizzazione aziendale. Roma: Aracne.
  149. Maslach, C., & Leiter, M. (2006). Burnout e organizzazione. Gardolo (Tn): Erickson.
  150. Maslow, A. (2006). Motivazione e personalità. Roma: Armando editore.
  151. McLellan, D. (1974). Marx prima del marxismo, vita e opere giovanili. Torino: Einaudi.
  152. Mella, P. (2007). Guida al Sistems Thinking. Milano: Ilsole24ore.
  153. Mintzeberg, H. (1985). La progettazione dell’organizzazione aziendale. Bologna: il Mulino.
  154. Morin, E. (2007). La conoscenza della conoscenza. Milano: RaffaelloCortina.
  155. Moro, D. (2006). Nuovo Compendio del Capitale. Alessandria: Universitas, Edizioni dell’Orso.
  156. Mosso, A. (2001). La Fatica . Firenze: Giunti.
  157. Mucchetti, M. (2004). Licenziare i padroni? Milano: Feltrinelli.
  158. Napoleoni, C. (1963). Il pensiero economico del Novecento. Torino: Einaudi.
  159. Napoleoni, C. (1965). L’equilibrio economico generale. Torino : Bollati Boringhieri.
  160. Napoleoni, C. (1972). Lezioni sul Capitolo sesto inedito di Marx. Torino: Bollati Boringhieri.
  161. Novaga, M. (2001). Psicologia delle organizzazioni. Rimini: Maggioli Editore.
  162. Ohno, T. (2004). Lo spirito Toyota. Torino: Einaudi.
  163. Onida, P. (1971). Economia d’azienda. Torino: Utet.
  164. Paletti, F. (2008). Organizzare le funzioni del personale. Milano: FrancoAngeli.
  165. Paoletti, F. (2008). Organizzare le funzioni del personale. FrancoAngeli.
  166. Perrow, C. (1988). Le organizzazioni complesse. Milano: FrancoAngeli.
  167. Piccardo, C., & Colombo, L. (2007). Governare il cambiamento. Milano: RaffaelloCortina.
  168. Pozza, L. (2004). Gli intangibili in bilancio. Milano: Università Bocconi Editore.
  169. Previati, D. & Vezzani, P. (a cura di). (2007). Il capitale intellettuale : misurazione, gestione e valorizzazione. Roma: Bancaria Editrice.
  170. Quaglino, G. P. (1996). Psicodinamica della vita organizzativa. Milano: RaffaelloCortina.
  171. Renata, S. (2004). Le trasformazioni del lavoro. Carocci.
  172. Rodman, F. R. (2004). Winnicott Vita e Opere. Milano: RaffaelloCortina.
  173. Romano, A. (2008). Costruire l’università post-fordista. Bari: Cacucci Editore.
  174. Rossi, P. (2006). Valutare per dare valore. Milano: FrancoAngeli.
  175. Rovelli, M. (2008). Lavorare uccide. Milano: Bur.
  176. Rubini, V. (1986). Basi teoriche del testing psicologico. Bologna: Patron Editore.
  177. Rullani, E. (2008). Venice human asset index. Venezia: Confindustria Venezia e Unidustria Treviso.
  178. Rutelli, P., & Bustreo, M. (2004). L’impresa del sè. Simboli e significati nella società postmoderna. Milano: FrancoAngeli.
  179. Sabatini, A. G. (1970). Ragione e tecnica, note sul pensiero strumentale. Assisi: Carucci.
  180. Sangiorgi, G. (1994). Risorsa uomo e valutazione psicosociale. Milano: FrancoAngeli.
  181. Sansot, P. (2003). Sul buon uso della lentezza. Milano: Net.
  182. Sansot, P. (2000). Vivere semplicemente. Milano: Pratiche Editrice.
  183. Sarchielli, G. (2003). Psicologia del lavoro. Bologna: il Mulino.
  184. Sartre, J.-P. (1963). Critica della ragion dialettica. Milano: Il Saggiatore.
  185. Sartre, J.-P. (2007). L’ esistenzialismo è un umanismo. Milano: Mursia.
  186. Sartre, J.-P. (2002). L’essere e il nulla . Milano: Net.
  187. Schuler, R., & Huber, V. (1998). Personnel and Human Resource Management. Minneapolis: West Publishing Company.
  188. Schultz, T. W. (1971). Investiment in human capital. New York: MacMillan.
  189. Schumpeter, J. A. (1994). Capitalismo, socialismo e democrazia. Milano: Etas.
  190. Senge, P. (2006). La quinta disciplina. Milano: Sperling & Kupfer editori.
  191. Sennett, R. (2009). Il declino dell’uomo pubblico. Milano: Bruno Mondadori.
  192. Sennett, R. (2006). La cultura del nuovo capitalismo. il Mulino.
  193. Sennett, R. (2007). L’uomo Flessibile, le conseguenze del nuovo capitalismo sulla vita personale. Milano: Feltrinelli.
  194. Sennett, R. (2009). Rispetto. Bologna: il Mulino.
  195. Serino, C. (2001). Percorsi del sè. Roma: Carocci.
  196. Siegel, D. J. (2008). La mente relazionale. Milano: RaffaelloCortina.
  197. Simmel, G. (1984). Filosofia del denaro. Torino: Utet.
  198. Simon, H., & Zatta, D. (2007). Campioni nascosti. Milano: ilsole24ore.
  199. Solari, L. (2006). La gestione delle risorse umane. Roma: Carocci.
  200. Spaltro, E. (2003). La forza di fare le cose, Fondamenti di psicologia del lavoro. Bologna: Pendragon.
  201. Spencer, L., & Spencer, S. (2008). Competenza nel lavoro. Milano: FrancoAngeli.
  202. Stewart, T. A. (2004). Il capitale intellettuale, la nuova ricchezza. milano: Ponte delle Grazie.
  203. Stiglitz, J. E. (2007). La globalizzazione che funziona. Torino: Einaudi.
  204. Stiglitz, J. E. (2002). La globalizzazione e i suoi oppositori. Torino: Einaudi.
  205. Strati, A. (1996). Sociologia dell’organizzazione. Roma: Nis.
  206. Supiot, A. (2003). Il futuro del lavoro. Roma : Carocci.
  207. Taylor, F. W. (2004). L’organizzazione scientifica del lavoro. Milano: Etas.
  208. Teece, D. J. (2000). Managing Intellectual Capital. New York: Oxford University Press.
  209. Terni, P. (2007). Coaching leader. Dal potenziale individuale ai risultati di business. Milano: Guerini.
  210. Thompson, J. D. (1967). Organizations in action. New York: McGraw-Hill.
  211. Tilgher, A. (1944). Homo Faber. Roma: Bardi Editore.
  212. Todd, E. (2004). L’illusione economica. Milano: Marco Tropea editore.
  213. Vanni, L. (1974). Manuale di gestione del personale. Milano: Isedi.
  214. Vattimo, G. (2009). Addio alla verità. Roma: Maltemi.
  215. Vattimo, G. (2007). Credere di credere. Milano: Garzanti.
  216. Vattimo, G. (2008). Introduzione a Heidegger. Bari: Laterza.
  217. Vattimo, G. (1997). Tecnica ed esistenza, una mappa filosofica del novecento. Torino: Paravia.
  218. Veltri, S. (2007). Sistemi di Misurazione del capitale intellettuale d’azienda. Milano: FrancoAngeli.
  219. Veneto G.; Belsito, A. (a cura di). (2008). Manuale del nuovo diritto del lavoro. Cacucci editore.
  220. Verna, M. A. (a cura di). (2006). Fare la differenza con le risorse umane. Milano: FrancoAngeli.
  221. Vicari, S. (1998). La creatività dell’impresa. Milano: Etas.
  222. Vicari, S. (1991). L’impresa vivente. Milano: Etas.
  223. Vitullo, A. (2007). Leadership riflessive, la ricerca di anima nelle organizzazioni. Milano: Apogeo.
  224. Walters, M. (1997). Il manuale del performance management. Milano: FrancoAngeli.
  225. Weber, M. (2008). L’etica protestante e lo spirito del capitalismo. Milano: Bur.
  226. Wilson, P. (2004). Il libro della calma sul lavoro. Milano: Mondadori.
  227. Winnicott, D. W. (1990). Dal luogo delle origini. Milano: RaffaelloCortina.
  228. Winnicott, D. W. (2001). Dalla pediatria alla psicoanalisi. Firenze: Psycho, Martinelli.
  229. Winnicott, D. W. (2003). Gioco e realtà. Roma: Armando editore.
  230. Winnicott, D. W. (2005). Il bambino, la famiglia e il mondo esterno. Roma: Edizioni Magi.
  231. Winnicott, D. W. (2002). La distorsione dell’Io in rapporto al vero ed al falso Sé . In D. W. Winnicott, Sviluppo affettivo e ambiente. Studi sulla teoria dello sviluppo affettivo. Roma: Armando Editore.
  232. Zanoni Beretta, A. (2005). Il valore delle risorse immateriali. Bologna: il Mulino.
  233. Zappalà, S. (1998). Decidere nelle organizzazioni. Roma: Carocci.
  234. Zerilli, A. (1981). La valutazione del personale . Milano: FrancoAngeli.
  235. Zook, C. (2007). Le inarrestabili. Scoprire gli asset nascosti per incrementare la crescita delle imprese. Milano: Etas.
  236. Zucchermaglio, C. (1996). Vygotskij in azienda. Roma: La Nuova Italia Scientifica.